Alfie Allen assicura “più Greyjoy”; Lena Headey una Cersei “più dark”.


Con l’approssimarsi della sesta stagione le notizie grandi e piccole si susseguono a ritmo sempre più serrato.
Nelle ultime interviste di cui parliamo, Alfie Allen (Theon Greyjoy, NdR) continua ad assicurare più “presenza Greyjoy” per la prossima stagione e condivide i propri pensieri circa la prima notte di nozze di Sansa, la dubbia moralità di Theon e visione di vita non propriamente allegra che troviamo di solito in Game of Thrones. In aggiunta a tutto ciò, Entertainement Weekly ha reso nota un’altra intervista stuzzicante, stavolta con Lena Headey.

Theon Greyjoy

Abbiamo quindi Alfie Allen seduto con Junkee a discutere della sesta stagione. Nonostante l’attore resti evasivo circa i dettagli principali della trama (cosa che l’intervistatrice, Sinead Stubbins, descrive come “vagamente fastidiosa”), ha un bel po’ da dire su personaggi ed eventi della passata stagione.

“Theon è uno dei personaggi più umani, nello show: compie degli errori e questo è un elemento tipico nella vita di chiunque,” dice “Credo che si tratti di un tratto tipico degli show targati HBO; non c’è mai un buono assolutamente buono, o un cattivo completamente cattivo, ci si trova sempre nella parte “grigia” del comportamento umano. Penso che questa considerazione vada di certo applicata alla storyline di Theon e Reek, e ad un sacco di storylines attualmente presenti nella storia. Sono davvero felice di esserne ancora parte.”

Quando gli è viene chiesto della tanto controversa notte di nozze di Sansa (argomento del quale lui dice di non voler parlare e nel quale non desidera addentrarsi), Allen ha risposto che si trattò di una giornata terribile sul set e che Iwan Rheon (l’attore che interpreta Ramsay, NdR) ci stava “perdendo il sonno” al sol pensiero, ma il suo pensiero è che la scena fu “gestita con molta delicatezza e che è stata realizzata nel modo migliore in cui una scena del genere potesse essere realizzata. Quello che non vedi è più spaventoso in un certo senso, ciò che lasci all’immaginazione può di sicuro apparire ancora più terribile.”

Allen aveva promesso “più Greyjoy” nella prossima stagione, ma nonostante ciò, quando gli vien chiesto in quale modo la presenza degli uomini di ferro avrebbe influito sulle vicende di Theon, la sua risposta è ben lontana dall’essere ottimistica.

“Credo ci sia stata una scena (nella terza stagione) in cui mio padre praticamente mi disconosce perché non c’è possibilità, per me, di continuare la stirpe per cui non c’è più motivo, per lui, di rivolermi indietro … Che mondo freddo e insensibile! Ma, sai, nell’universo di Game of Thrones c’è amore, potere, draghi ma anche… Non così tanto amore.”

Quando gli viene domandato dell’inesorabile mancanza di speranza della serie, Allen risponde: “Immagino che ne sia la bellezza. Un momento prima ti dà sensazioni di calore e benessere, e il momento dopo tu sei lì che pensi, letteralmente, “Oh mio dio!” ”. L’attore ha usato la scena finale tra Jaime e Myrcella come esempio perfetto della capacità dello show di variare i “toni” narrativi in modo spesso repentino. “È assolutamente senza speranza, è vero, ma qualche volta ti fa svolazzare le farfalle nello stomaco.”.

Durante un’intervista con Stuff, inoltre, Allen ha discusso anche dell’evirazione di Theon, un punto di svolta cruciale nell’arco narrativo del suo personaggio che ha avuto luogo tre stagioni fa ma è ancora uno degli argomenti più chiacchierati dello show.

“Umilierebbe qualunque uomo, no? L’unico punto d’orgoglio di cui Theon si fregiava era in camera da letto, quando era ancora a Grande Inverno, quindi, il portargli via quello lo ha ridotto ad una nullità.”

Allen ha poi nuovamente promesso “più Greyjoy” fino a proporre l‘hashtag #Greyjoyful per la stagione 6, e ha suggerito, sorridendo, la “prosecuzione della storyline di Sansa e Theon”.

***
walk of shame

Qualche parola dell’ultim’ora riguardante la prossima stagione l’abbiamo anche da Lena Headey (Cersei Lannister, NdR) al magazine Entertainement Weekly.

“Probabilmente sarà la stagione più interessante per lei” dice Headey a proposito del proprio personaggio, “Stavolta non ha davvero niente da perdere e invece tutto da guadagnare dalla posizione tremenda in cui è finita.”

E a che punto si trova con il suo fratello/amante?
Dice l’attrice ad EW, “La sua relazione con Jaime giunge al suo più alto limite di stranezza e bizzarria. Piccante, e f****tamente oscuro.”

Non siamo sicuri di come una situazione in cui hai già una relazione amorosa con tuo fratello gemello possa diventare “più strana” di così, ma tutto ciò sembra davvero eccitante!

 

 

 

Fonte: www.watchersonthewall.com
Traduzione ed editing: Mariacristina M. (Aranel) – Game of Thrones Italy