5 scherzoni tra attori e showrunner sul set di Game of Thrones!


Gli inganni in Game of Thrones sono ormai all’ordine del giorno ma chi mai se li aspetterebbe anche dietro le quinte?Ecco ben 5 scherzoni sul set rivelati da David Benioff e D.B. Weiss, le vittime includono Kit Harington, Rose Leslie, John Bradley, Alfie Allen e… gli showrunner stessi!

  1. Il ridicolo nuovo costume di John Bradley

Durante la creazione della stagione 6, Kit Harington (Jon Snow) e Hannah Murray (Gilly) hanno chiesto ai produttori di aiutarli a fare uno scherzo alla co-star e amico, John Bradley (Samwell Tarly).  Ci spiega Weiss:

“Hannah ha avuto a lungo il costume più orrendo di GoT; per 5 anni è stata vestita con un sacco di iuta. Era così contenta di indossare finalmente un vero vestito quest’anno. Così lei e Kit hanno pensato che sarebbe stato divertente fare uno scherzo a John lasciandogli credere che avrebbe avuto anche lui un costume nuovo.”

I produttori hanno convinto il reparto costumi dello show a inscenare una finta prova per Bradley con un costume finto prima che iniziassero le riprese.

“Abbiamo pensato che sarebbe stato grandioso rendere il costume ridicolo, ma abbastanza convincente per non far capire che fosse uno scherzo–così avrebbe pensato davvero di doverlo indossare… […]
Era tutto a noleggio, faceva molto Enrico VIII con i pantaloni alla Tudor e una brachetta enorme che non era nemmeno dello stesso colore del resto del costume.”  

Bradley è andato alla prova, e sono state fatte delle foto.

“Stavo malissimo e sembravo ridicolo, era incredibile,” dice l’attore. “C’era questa enorme e volgare brachetta–che mi donava molto, certo. Il motivo per cui ci ho creduto è che non abbiamo mai visto Sam a casa prima d’ora e i suoi genitori pensano che lui sia un idiota. Forse Sam si vestiva come un idiota prima di andare al Castello Nero.”

Quando è arrivato sul set prima di iniziare le riprese, il costume non c’era più. È stato allora che Benioff gli ha detto la verità.

“Pensi sempre che non cascherai mai in scherzi del genere,” dice Bradley. “Pensi sempre, ‘lo capirei subito’ e io non posso credere di non averlo capito!… Non penso che la pirateria stia danneggiando troppo lo show–hanno comunque abbastanza budget da mettere da parte per farmi sembrare Elmer l’elefante variopinto.”

Weiss aggiunge:

“Lui l’ha presa bene, ma nella foto si vede la faccia che ha fatto…”

game-of-thrones_0

  1. Il recital di Rose Leslie

Gli showrunner una volta hanno fatto uno scherzo a Rose Leslie dopo aver saputo che l’attrice temeva l’idea di dover cantare in pubblico.

“Avevamo sentito che Rose aveva paura di cantare,” dice Benioff. “Nei libri c’è una canzone che Ygritte canta, ‘L’ultimo dei giganti…’” questa canzone di Martin contiene circa 20 righe e contiene strofe come “ Oooooooh, sono l’ultimo dei giganti, quindi imparate bene le parole della mia canzone…”

Naturalmente, gli showrunner hanno inviato un copione falso con una scena con lei che canta l’intera canzone.

  1. Bran uccide Theon

Alla fine della stagione 2, Theon Greyjoy perde il controllo su Grande Inverno, e Alfie Allen all’inizio non era sicuro di tornare o meno per un’altra stagione. Per fargli credere che se ne sarebbe andato dallo show, gli è stato inviato un copione che finiva con un giovane Bran Stark che dichiarava a Theon “Questa è la mia Grande Inverno, non la tua” e poi lo pugnalava al cuore. Anche se significava lasciare lo show, Allen dice di aver pensato che fosse un colpo di scena grandioso.

“Ho pensato fosse fantastico,”  ha detto Allen. “Sono andato in vacanza e David e Dan credevano che li avrei chiamati dicendo ‘Aspettate un attimo…cosa?!’ma  a me andava bene così. Poi hanno dovuto chiarirsi con me più tardi dicendo che era tutto uno scherzo.”

“Proprio uno scherzone oh, very good”

  1. L’orrendo sfiguramento di Jon Snow

Durante la prima stagione, gli showrunner hanno deciso di fare uno scherzo a Harington e alla sua rigogliosa chioma. Ricordate la scena dell’episodio 8 in cui Jon da fuoco ad un non-morto al Castello Nero mentre sta difendendo il Lord Comandante Mormont?
All’inizio a Harington era stata inviata una versione diversa della scena. La pagina del copione si trova nel libro del co-produttore esecutivo Bryan Cogman, ‘Il trono di spade. Dietro le quinte della serie HBO’.

“Jon immerge la mano nel fuoco, prendendo le tende in fiamme e le LANCIA al non-morto, entrambi vengono avviluppati dalle fiamme,” si legge sul copione. E dopo l’azione conclude: “…Quando il fuoco si spegne, vediamo alla luce delle torce che tutti i capelli di Jon sono stati bruciati fino al cuoio capelluto. La pelle di metà del suo viso si è sciolta per il troppo calore, è coperto di vesciche e pustole. Nonostante quella che deve essere l’agonia estrema di uno sfiguramento permanente, Jon resta stoicamente accanto al suo comandante.” Mormont allora dice a Jon “Per gli dei, ragazzo. Mi sono sbagliato su di te. Tu sei un ranger nel profondo!” E la scena del copione si conclude con: “Jon sorride, i suoi denti brillano sulla sua faccia distrutta. Mormont, nauseato, deve distogliere lo sguardo.”

Harington lesse il copione e arrivò sul set per le riprese, dove Weiss gli spiegò:

“La HBO è preoccupata che la storyline di Jon Snow ricordi troppo Harry Potter, e hanno voluto fare qualcosa per renderla più oscura. Hanno pensato che un attore così bravo avrebbe potuto farcela.”

“Siamo riusciti a farcela finché non abbiamo iniziato a ridere. Lui non se l’è presa per niente.”

  1. LA VENDETTA
    Il taglio di capelli non autorizzato di Jaime Lannister

Non tutti gli scherzi di GoT sono stati fatti dai produttori. L’attore che interpreta Jaime Lannister, Nikolaj Coster-Waldau, decise di ribaltare la situazione quando venne a sapere che il suo personaggio avrebbe avuto un piccolo cambiamento di acconciatura.

“Nikolaj scrisse questa E-mail riguardo quanto fosse sconvolto dal cambiamento di acconciatura, ” ricorda Weiss. “Disse che sentiva il bisogno di avere possesso dei suoi capelli, perché erano parte del suo personaggio, e che si prendeva l’incarico di scegliere il taglio di capelli che meglio rifletteva la sua visione di Jaime Lannister. Disse che sperava che capissimo e che a breve ci avrebbe mandato una foto.” Passa un giorno, due giorni, nessuna foto inviata. “Finalmente, dopo 70 ore ci invia la sua foto con questi capelli a spazzola in stile militare. Si era tagliato tutti i capelli!” I produttori erano allarmati, specialmente per il fatto che Nikolaj doveva rigirare alcune scene e le riprese non avrebbero potuto combaciare. “Pensavamo che avremmo dovuto procuraci una parrucca alla Jaime Lannister all’ultimo minuto a un prezzo elevatissimo.” Dice Weiss. “Gli avvocati della HBO stavano chiamando i suoi avvocati…”

E poi, nel momento in cui tutta la faccenda della crisi dei capelli dello Sterminatore di Re stava andando fuori controllo…

“Ci ha inviato un’altra mail dicendoci che la foto risaliva a 5 anni prima–  non si era affatto tagliato i capelli.”

Ah la vendetta… Cosa potrebbe essere più in stile GoT di questo? The Cast Remembers!

 

Fonte: Entertaiment Weekly
Traduzione: Mariarosaria M.
Editing: Alex Auriuso


Un commento su “5 scherzoni tra attori e showrunner sul set di Game of Thrones!

I commenti sono chiusi.